Da qualche tempo sento termini come UX UI e mi chiedo qual'è lo scopo dell'utilizzo di questi termini visto che un'agenzia ha sempre il rapporto con il cliente che vende frutta o produce palle da tennis e i casi sono due... se uso quei termini il mio cliente non capirà nulla del servizio che gli sto offrendo oppure dovrò dire le cose due volte per rendere il tutto più comprensibile ai non addetti ai lavori.

Prendiamo il termine UX (User eXperience) che, applicato ad un sito internet, altro non è, così è sempre stato, che l'usabilità e la fruibilità di un sito. Una fase della progettazione senza la quale un sito internet sarebbe pessimo, magari andando a mettere il menù in una parte del sito poco visibile o inserire un tasto con la scritta “contatti” che rimanda alla pagina del “chi siamo”

Anche 15 anni fa era la fase iniziale di studio della realizzazione di un sito internet e di qualsiasi altro progetto come ad esempio decidere dove mettere gli specchietti in un auto, di certo li metterò in un punto in cui svolgano al meglio la loro funzione e aiutino il guidatore. Quindi a quale scopo pubblicizzare la vendita di un servizio da sempre esistito con un nome nuovo? anche perchè se voglio un sito mi sembra il minimo che venga fatto il lavoro da un UX designer (progettista dell'usabilità di un sito) come se un produttore di auto pubblicizzasse il servizio (a pagamento) che i sedili li mette nella giusta posizione in modo che il guidatore sia comodo.

Mi viene da pensare che allora c'è anche chi progetta e vende siti senza questo lato importante e fondamentale, senza questa voce realizzerebbe e venderebbe siti simili ad un quadro astratto di Van gogh. A questo punto potremmo aggiungere tra i servizi offerti: “Rispondere Al Cliente” RAC, io sono esperto in RAC perchè quando il cliente mi telefona rispondo. E' giusto dire che si presta attenzione a tutti gli step di un progetto ma non esageriamo nel frammentare il progetto dando un nome nuovo a tutto solo, credo perchè non è mia abitudine, per aumentare i costi.

La prima volta che mi hanno detto: “io sono esperto in UX design” ho pensato: “non bastassero tutte le cose che ci sono da sapere in questo settore c'è un servizio nuovo da offrire e devo studiare per aggiornarmi” quando ho capito di cosa si trattava ho tirato un sospiro di sollievo perchè lo faccio già da 15 anni ed era anche alle basi dei miei corsi di studi. Forse, come in molti ambiti, non sappiamo più cosa dire e raccontare o non ne siamo più capaci allora cambiamo nomi alle cose ma per me non serve, se c'è diponibilità, professionalità e la capacità di comunicare non ho bisogno di usare parole nuove per descrivere il servizio che offro.